Daniel w. Coburn


‘The Hereditary State’ di  Daniel W. Coburn (Stati Uniti)

The Hereditary Estate è  un’opera d’arte concettuale. Racconta un progetto di ricerca al quale ha dedicato gli ultimi dieci anni per lo studio dell’album di famiglia come parte di un’infrastruttura visiva che supporta l’ideologia del sogno americano. I suoi progetti illuminano questioni importanti che sono spesso soppresse nei tradizionali album di famiglia.
Frustrato dalla mancanza di immagini che documentano la natura vera e talvolta inquietante della sua storia familiare, Coburn ha ampliato il perimetro delle informazioni visive dalle collezioni di foto di molte altre famiglie per includere nuove interazioni nel suo album di famiglia, iniziando a creare un nuovo archivio come importante supplemento. Il progetto è stato pubblicato nel 2015 dalla Kehrer Verlag, nota casa editrice tedesca dedicata alla fotografia e all’arte.  

For the past decade I have photographs to examine the family photo album as a part of a visual infrastructure that support the ideology of the American Dream. Daniel’s projects illuminate important issues that are often suppressed in traditional family albums. In doing so, he has expanded the perimeter of visual information considered for inclusion in new iterations of the family album.

BIOGRAFIA

San Bernardino, California, 1976. Le fotografie di Coburn sono conservate in collezioni presso le importanti musei, tra cui il Museum of Contemporary Photography presso il Columbia College, il Marianna Kistler Beach Museum of Art e l’Università del New Mexico Art Museum. Ha esposto al Mulvane Art Museum, al Silver Eye Centre for Photography, al Filter Photo Space e alla Fototeca Gallery.

Daniel W. Coburn ha ricevuto una borsa del Memorial John Simon Guggenheim del 2017. Lo stesso anno è stato nominato finalista per Arnold Newman Prize per New Directions in Photographic Portraiture. I suoi lavori sono apparse in numerose mostre collettive internazionali tra cui Álbum de Família al Centro Municipal de Arte Hélio Oiticica, a Rio de Janeiro, in Brasile. La sua prima monografia, The Hereditary Estate, è stata pubblicata da Kehrer Verlag nel 2015.