COMITATO SCIENTIFICO

Comprende studiosi di diverse discipline per dare vita a un network virtuoso  e promuovere una contaminazione  tale da destare l’interesse di ampie fasce di pubblico.

Rosario Antoci. Scultore per formazione, In anni più recenti il carattere concettuale e sinestetico che caratterizza  il suo modo di interpretare le sempre nuove geografie del quotidiano, vedono privilegiato l’uso del mezzo fotografico quale linguaggio  espressivo in relazione agli altri media propri delle arti visive. All’attività artistica e professionale affianca l’insegnamento presso l’Accademia di Belle Arti di Catania ed è docente incaricato dei corsi di Fotografia per il MIBAC. Collabora con diverse Gallerie e ha partecipato a mostre ed eventi nelle maggiori città italiane ed europee.

Aldo Bonomi. Sociologo dell’economia, esperto di dinamiche sociali e di metamorfosi territoriali, ha fondato l’istituto di ricerca A.A.S.TER e insegna allo IULM con il corso “Società, territorio e globalizzazione” nell’ambito del progetto Ateneo per la città di Milano. È consulente di big player dell’economia e delle reti per la ridefinizione del rapporto con i territori. Cura la rubrica “Microcosmi” per Il Sole 24 Ore ed è autore di numerose pubblicazioni,  tra cui tra le più recenti “Nel labirinto delle paure” e “Tessiture sociali”.

Mario Cresci. Protagonista della fotografia sperimentale, è considerato tra le più ricche e complete figure artistiche della scena non solo italiana. Insegna all’Università ISIA di Urbino e alla FMAV di Modena. È stato uno dei primi autori  ad applicare la cultura del progetto alla fotografia coniugandola alla sperimentazione dei linguaggi visivi. Vive e lavora a Bergamo. Dal ‘74 alcune sue fotografie fanno parte della collezione del MOMA di New York. Molti lavori sono raccolti in diverse collezioni d’arte e fotografia contemporanea di note collezioni museali permanenti.

Alfredo Corrao . Si occupa di divulgazione e documentazione scientifica multimediale dei Beni e dei Luoghi Culturali italiani per il MIBAC. Docente per il corso di Scienze dei Beni Culturali presso l’Università “Tor Vergata” e presso la Scuola di Alta Formazione dell’IC-RCPAL a Roma e presso l’I.S.I.A. (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Urbino.

Stefania Paxhia, giornalista professionista e ricercatrice sociale. La passione per la fotografia, unita a quella per la sua terra, l’hanno ispirata a creare e organizzare Ragusa Foto Festival. A Milano ha vissuto gli anni della sua trasformazione in capitale  europea: da responsabile news sul sito della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea a “Diario”, il settimanale diretto da E. Deaglio, da inviata per “Class Cnbc”, allo staff comunicazione di due sindaci di Milano, Albertini e Moratti. Ha scritto due libri su Expo Milano 2015 per raccontare come si vince un’Esposizione Universale