Loulou d’Aki
‘Mother of Choice’
(Svezia)

Nel 1972, il governo svedese lanciò un nuovo manifesto intitolato: “La famiglia nel futuro”. Esso sottolineava l’importanza dell’individualismo e dell’indipendenza attraverso il motto che nessun adulto dovrebbe dipendere da un altro, bensì essere completamente indipendente. Nell’aprile 2016 è stata approvata una nuova legge in Svezia, che consente la fecondazione assistita a donne single. Prima di quel giorno, le donne per rimanere in cinta dovevano rivolgersi alle cliniche IVF (In Vitro Fertilisation) all’estero o ai donatori privati ​​di sperma. ‘Mother of Choice’ (‘Madri per scelta’) è un progetto sulle donne single che hanno scelto di diventare madri da sole grazie alle politiche di welfare del governo e al fatto che essere una madre single non è uno stigma sociale.

In 1972, the Swedish government launched a new manifesto called: ‘’The family in the future ‘’. It underlined the importance of individualism and independence, it’s a motto that no adult should depend on another but should be completely independent. In April 2016, a new law passed in Sweden, permitting assisted fertilization to single women. Before that day, women would have had to turn to IVF (In Vitro Fertilisation) clinics abroad or to private sperm donors in order to become pregnant. ‘Mother of Choice’ is a project about single women who have chosen to become mothers on their own because they can due to generous government support and welfare, and due to the fact that being a single mother is no social stigma.

website