Paolo Mazzo
‘Le case Olivetti a Ivrea’
(Italia)

Una prima ricognizione sui programmi abitativi per dipendenti e le loro famiglie a Ivrea, con una particolare attenzione al ruolo affidato all’Ufficio Consulenza Case Dipendenti Olivetti diretto dall’architetto Emilio A. Tarpino.
Oggetto di studio e analisi sono i modelli progettuali e le scelte politiche operate dalla Società Olivetti in un periodo importante della sua storia. Scelte che testimoniano la pluralità di soggetti e di culture – anche tecniche – che contribuirono a dare forma al paesaggio residenziale di Ivrea, investito da un singolare processo di modernizzazione che vide l’attività dei servizi sociali e alle famiglie come fulcro della gestione della vita della fabbrica e catalizzatore dell’attenzione anche internazionale sul «caso Olivetti».

A first survey on the housing programs for employees in Ivrea, with particular attention to the role entrusted to the Olivetti Case Consultancy Office directed by the architect Emilio A. Tarpino. Object of study and analysis are the design models and the political choices made by the Olivetti Company in an important period of its history. Choices that testify to the plurality of subjects and cultures – even technical – that contributed to shaping the residential landscape of Ivrea. A landscape marked by a unique process of modernization that saw the activity of social services as the fulcrum of the management of factory life and catalyst of the attention, also international, on the “Olivetti case”.