Scuole d'Italia

“Scuole d’Italia” è la collettiva composta dai tre progetti selezionati attraverso una call che ha visto la partecipazione di tanti studenti di scuola superiore da tutta Italia sul tema di quest’anno, per raccontare attraverso la fotografia, il mezzo che ha declinato il tema della famiglia, dei suoi molteplici aspetti e dei suoi cambiamenti.

L’iniziativa, coordinata da Alfredo Corrao docente MIBAC, membro del nostro comitato scientifico,
testimonia l’importanza del ruolo dell’educazione in rapporto all’uso e alla percezione delle immagini.
Roberta Colombo, di Roma, è la vincitrice della prima edizione di “Scuole d’Italia” e vince un premio in denaro di 300 euro, offerto dall’associazione culturale “LUNA ROSA”, fondata da Carmela Sanguedolce, che sostiene l’arte visiva in quanto bene culturale da tutelare. Inoltre il progetto farà parte della prestigiosa collezione “Sanguedolce”. Non nuova a iniziative del genere, nel 2018 l’associazione Luna Rosa, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera e il patrocinio del MIBAC, ha istituito il concorso “Luna Rosa contro il feminicidio”.
Secondo e terzo classificati sono Jacopo Proietti, Roma, e Denis Sarto di Scicli (Rg).
I lavori dei tre vincitori sono esposti fino al 25 agosto a Palazzo La Rocca, insieme alle altre mostre della VIII edizione.

La prima edizione della call per studenti, ha visto la partecipazione di tanti ragazzi di tutta Italia che attraverso il proprio racconto fotografico, ci hanno proposto la loro idea di famiglia. Sabato 27 luglio, Alfredo Corrao ha presentato i progetti vincitori all’apertura dei lavori del forum dedicato al tema di questa edizione, dal titolo “Intersezioni”, per costruire occasioni di dibattito e approfondimento pubblico insieme con loro e i protagonisti del panel.

—–

The project focuses on stimulating the participation of young people and students on the theme of this edition while. 
Building opportunities for an open debate, and studies.  A way to approach the world of school, create inclusion and education.